ARCHIVIO: 3° Xplore Roma Festival il 19 + 20 + 21 giugno 2015

I NOSTRI DOCENTI  -  clicca sulle immagini per ulteriori info ...

xp-festival... è un evento di tre giorni su sessualità creativa, BDSM, tantra, rituali e pratiche corporee. 
Fai con noi questo viaggio alla scoperta del piacere.

... offre più di 40 tra laboratori e spettacoli, che puntano allo sviluppo delle tematiche della scoperta del corpo attraverso i vari aspetti dell’interazione sessuale.

... ospita relatori da tutto il mondo che presenteranno brevi laboratori, discussioni e dimostrazioni a tema e vi daranno la possibilità di fare nuove esperienze. Queste esperienze sono varie quanto la sessualità stessa.di più...

aParadoxa-1020423-ConCONTENUTO & CONCEPT

La Famiglia
Essere protetti. Essere sostenuti. Essere incoraggiati. Essere considerati. Essere amati. Essere in pericolo. Essere repressi. Essere umiliati. Essere rifiutati. Essere puniti... > di più sul concetto...

L' innovazione di Xplore
Un articolo del Dr. Peter Banki

aAmrita-7869_200LABORATORI


Tutti i laboratori sono imperniati sul discente e per ogni corpo. Anche se alcuni laboratori possono essere molto fisici, il contatto sessuale come tale non è in alcun modo obbligatorio per partecipare alle attività.
  di più...

Lista di Laboratori

Orario & lingua

Borgo Paola-sala circolareFESTIVAL-LUOGOBorgo Paola-logo

  

Il festival Xplore Roma 2015 ha avuto luogo presso:

Borgo Paola
I-00062 Bracciano-Pisciarelli ROMA

  

aBD-8306-TestTESTIMONIANZE & REVISTI

Recensione su Xplore Roma 2015 da Marianne

Testimonianze su Xplore Roma

 

I links a TESTIMONIANZE & REVISTI di tutti gli altri Xplore Festivals del mondo sono accessibili dal menu principale: >>>Voci<<<

roma13-logo 600x180-itSW

ARCHIVIO

I link all'ARCHIVIO di tutte appuntamenti di Xplore Festivals sono accesibili dal menu principale  >Xplore Archivio<

Pat Foster

Pat

Laboriatori:

(Cliccate qui, per favore, o scorrete verso il basso)

gb

 

 

 

 

 

 

Pat Foster – 33 anni e grinta da vendere, assieme ad autocontrollo ed una tecnica senza precedenti.

Pat Foster si avvicina al mondo delle corde nel 2004, quando si trasferisce a Roma ed entra a far parte della comunità BDSM.

Il primo approccio al Bondage è da bottom, con cui alla sfera privata si affianca subito quella pubblica. Partecipa come modello a diverse serate e play party, prestandosi per svariate esibizioni legate al bondage, accompagnato e sostenuto costantemente da MaestroBD. Partecipa anche, sempre come modello, ai primissimi corsi di bondage tenutisi nella capitale.

Il SelfBondage arriva le 2010, a seguito della partecipazione alla BoundCon di Monaco e al contatto con altri selfbondager. Questa pratica viene attuata soprattutto nell'autosospensione ed è dal 2012 che diventa pratica continua sotto l'aspetto tecnico e fisico.

Insieme al Bondage e al BDSM si occupa di cultura ed espressione corporea alternativa, attraverso attività come Hook Suspension e Decorazione Corporea.

E' socio fondatore della prima associazione culturale BDSM della comunità etero, il cui intento era quello di promulgare una certa cultura legata al mondo sadomaso per sdoganarla dai luoghi comuni.

 

 

 

Il poliamore - un modo alternativo di vivere le relazioni

L'obiettivo di questo workshop è quello di capire cosa sia il poliamore, come sia possibile vivere all'interno di un setting relazionale che rifiuta l'esclusività come condizione di base caratterizzante le relazioni e di analizzare i due principi chiave del poliamore stesso: etica e consenso.

Dopo un briefing iniziale, il workshop prenderà la forma di un incontro orizzontale, dove il ruolo del docente sarà quello di facilitare e coordinare lo scambio tra i partecipanti i quali, se lo desidereranno, potranno apportare il loro personale contributo.

Non una classe statica, dunque, ma una sorta di laboratorio di crescita e all'insegna dell'interazione costante.

Per poter partecipare non è richiesta alcuna competenza e la classe è aperta a poliamorosi di lungo corso, a persone alle prime esperienze e a tutti coloro i quali sono desiderosi di saperne di più.

 

 

Poliamore e BDSM – contaminazioni

Si assiste spesso ad un fenomeno che evidenzia come alcuni BDSMer siano anche poliamorosi.

Quali sono i punti di contatto tra poliamore e BDSM?

Quali sono i protocolli comunicativi presenti all'interno di una relazione BDSM e potenzialmente utili anche in un setting poliamoroso? Come la struttura delle family a carattere BDSM può essere inquadrata all'interno del poliamore?

Dopo l'esposizione dei concetti chiave da parte del docente, si aprirà un dibattito collettivo che possa arricchire, nutrire e rinforzare gli argomenti in esame mediante l'apporto di chi vorrà esporre le proprie idee o il personale vissuto.

Ancora una volta un workshop all'insegna dell'interazione dinamica.

Per partecipare alla classe non è richiesta alcuna competenza specifica, sebbene sia auspicabile e propedeutico aver preso parte al workshop "Il poliamore - un modo alternativo di vivere le relazioni"; essa è inoltre aperta a poliamorosi e/o BDSMer di lungo corso, a persone alle prime esperienze e a tutti coloro i quali sono desiderosi di saperne di più.

 

Abbiamo 55 visitatori e nessun utente online